Lo studente che ha conosciuto i meccanismi fisiologici di funzionamento degli organi e che ha imparato le basi eziologiche e i meccanismi patogenetici delle malattie nell’uomo, apprende in questo corso i meccanismi fisiopatologici fondamentali dei principali organi ed apparati, cioè i meccanismi attraverso i quali funzionano gli organi e gli apparati in condizioni non fisiologiche. Tale conoscenza è propedeutica alla successiva interpretazione dei segni e dei sintomi delle specifiche malattie. Così, con lo studio della fisiopatologia generale, lo studente arriva alla consapevolezza che la finalità della conoscenza delle basi eziopatogenetiche delle malattie e dei processi fisiopatologici costituisce il substrato indispensabile per il successivo approccio clinico delle malattie umane.